Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER FRAZIONAMENTO E ACCATASTAMENTO DI IMMOBILI DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI CORSANO.

Scheda di dettaglio

                                          C O M U N E D I C O R S A N O
                                                      (Provincia di Lecce)


73033 via Della Libertà - Tel. 0833/531170 - 531190 - Fax: 0833/531122 - C.F. 00392220752

SETTORE TECNICO E GESTIONE DEL TERRITORIO
Ufficio Urbanistico

AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER FRAZIONAMENTO E ACCATASTAMENTO DI IMMOBILI DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI CORSANO.

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

In esecuzione della Delibera G.C. n. 80 del 13/05/2008

RENDE NOTO

ART. 1 – OGGETTO
E’ indetto avviso pubblico per l’espletamento di procedura comparativa per soli titoli ai fini del conferimento di incarico per il Frazionamento e/o Accatastamento di Immobili di proprietà del Comune di Corsano, avente il seguente profilo professionale:

Esperto/i di procedure di frazionamento e accatastamento con l’ausilio di strumentazioni specifiche e mezzi informatici necessari allo scopo per FRAZIONAMENTO E/O ACCATASTAMENTO dei seguenti IMMOBILI COMUNALI:


1) FRAZIONAMENTO E/O FUSIONE PARTICELLE E ACCATASTAMENTO DELLA SEDE MUNICIPALE (Via Della Liberta);

2) FRAZIONAMENTO E/O FUSIONE PARTICELLE E ACCATASTAMENTO DELL’IMMOBILE AUDITORIUM COMUNALE (Via San Luigi – Via Don L. Sturzo);


ART. 2 – REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

2.1.REQUISITI SPECIFICI
I requisiti specifici richiesti sono:
• Titolo di Studio. Laurea in Ingegneria, Laurea in Architettura, Diploma di geometra regolarmente iscritti all’albo professionale
• Qualificazione professionale
• Esperienze lavorative in genere e specifiche nel settore di attività di riferimento
• Grado di conoscenza delle normative di settore
• Eventuali precedenti collaborazioni con l’Amministrazione Comunale (non obbligatorie ai fini della presentazione della domanda ma valide quali titoli di valutazione )

2.2.REQUISITI DI CARATTERE GENERALE
Possono inoltrare domanda tutti i soggetti che siano in possesso, oltre che dei requisiti specifici di cui al precedente Art. 2.1, anche dei necessari requisiti di carattere generale per l’accesso al pubblico impiego, ossia:
→ età non inferiore a diciotto anni;
→ cittadinanza italiana o di uno stato membro della Comunità Europea;
→ godimento dei diritti politici;
→ essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva;
→ assenza di condanne penali, procedimenti penali in corso, interdizione o altre misure che escludono l'accesso al pubblico impiego;
→ non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati per motivi disciplinari dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione.
Tutti i prescritti requisiti di carattere generale, e quelli specifici di cui al precedente Art.2.1, debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda nonché permanere al momento dell’eventuale conferimento di incarico.

ART. 3 - DOMANDA E DOCUMENTI
I professionisti interessati potranno far pervenire propria istanza di partecipazione in busta chiusa, a mano o a mezzo Servizio Postale, entro le ore 12,00 del giorno __15.02.2010_ (faranno fede la data e l’ora di acquisizione al Protocollo Generale del Comune), al seguente indirizzo: “Amministrazione Comunale di CORSANO - 73033 – via della Libertà. La busta contenente la domanda dovrà riportare la seguente dicitura:

“ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PER FRAZIONAMENTO E ACCATASTAMENTO DI IMMOBILI DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI CORSANO”.


Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente ove per qualsiasi motivo lo stesso non giunga a destinazione in tempo utile e/o integro in ogni sua parte.
L’istanza di partecipazione dovrà essere redatta in carta semplice e contenere le informazioni di seguito elencate:
→ nome e cognome, luogo e data di nascita, indirizzo, numero telefonico ed e-mail, codice fiscale/P.IVA;
→ titolo di studio, anno di conseguimento, votazione;
→ eventuali master e/o corsi di specializzazione;
→ attuale posizione professionale;
→ cittadinanza italiana o di uno stato membro della Comunità Europea;
→ godimento dei diritti politici;
→ essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva;
→ assenza di condanne penali, procedimenti penali in corso, interdizione o altre misure che escludono l'accesso al pubblico impiego;
→ non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati per motivi disciplinari dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione;
→ l’espressa autorizzazione al trattamento dei dati ai sensi del D. Lgs. 30/06/2003 n. 196;
→ dichiarazione di consapevolezza delle conseguenze penali derivanti dalla resa di dati non veritieri.
Unitamente all’istanza di partecipazione gli aspiranti dovranno inoltre fornire la seguente documentazione obbligatoria :
a) curriculum Vitae datato e sottoscritto;
b) copia fotostatica sottoscritta del codice fiscale;
c) copia in originale del/dei titolo/i di studio conseguito/i oppure copia fotostatica datata e sottoscritta del/dei titolo/i di studio conseguito/i autocertificata con la seguente dicitura: “Il/la sottoscritto/a __________, nato/a il ___________, a _______________________, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 46 del DPR n.445/2000 e nella consapevolezza che le dichiarazioni mendaci sono punite ai sensi del codice penale, sotto la propria responsabilità DICHIARA che la copia del documento è conforme all’originale”.
L’istanza di partecipazione ed i documenti obbligatori di cui ai punti a), b), c), dovranno essere rilegati unitamente a COPIA FOTOSTATICA DI UN DOCUMENTO VALIDO DI RICONOSCIMENTO CON FIRMA AUTOGRAFA DELL’ASPIRANTE, da spillarsi quale ultima pagina del fascicolo così costituito.

Saranno escluse le istanze:
− pervenute dopo i termini sopra indicati;
− mancanti delle informazioni e degli allegati richiesti, o non redatte secondo le indicazioni di cui al presente articolo.

ART. 4 – PROCEDURA COMPARATIVA PER TITOLI / PER TITOLI E COLLOQUI
La procedura consiste nella valutazione comparativa dei curricula presentati e nella scelta di quelli ritenuti più meritevoli in base ai titoli posseduti, alla qualificazione professionale, alle esperienze già maturate, alla conoscenza delle normative di settore, alla specificità della Amministrazione Comunale di Corsano.
Nell’ambito della valutazione, verranno valutati con particolare favore le esperienze specifiche nel settore di attività di riferimento e il grado di conoscenza delle normative di settore.

ART. 5 – AFFIDAMENTO DI INCARICHI E NORME REGOLAMENTARI
La procedura comparativa e il previsto elenco non pone in essere nessuna procedura selettiva e paraconcorsuale, né prevede alcuna graduatoria di merito, ma semplicemente individua i soggetti ai quali affidare l’incarico di Collaborazione al SETTORE URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO.
L’acquisizione della candidatura non comporterà l’assunzione di alcun obbligo specifico da parte del Comune di Corsano e/o da parte dell’Ente Finanziatore, né comporterà l’attribuzione di alcun diritto al candidato in ordine all’eventuale conferimento di incarico.
Ai fini del presente Avviso, nonché ai fini dell’eventuale affidamento di incarico di Collaborazione a Progetto, si rimanda ad ogni norma, procedura, condizione e patto di cui al Regolamento per il Conferimento di Incarichi di Collaborazione - approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 80 del 13/05/2008.

ART. 6 – CORRISPETTIVO E DURATA
L’incarico dovrà espletarsi entro e non oltre 6 (sei) MESI a decorrere dalla data dell’affidamento.
Per l’incarico all’oggetto sarà previsto un corrispettivo complessivo pari a € 7.000,00, esclusa IVA al 20%, oneri previdenziali e spese. Mentre gli oneri accessori sono compresi nel corrispettivo complessivo.

ART. 7 - DISPOSIZIONI FINALI
Tutti i dati personali trasmessi dai candidati con l’istanza di partecipazione alla selezione, ai sensi e secondo le modalità di cui al D. Lgs. 30/06/2003 n. 196, saranno trattati esclusivamente per le finalità di gestione della presente procedura.
Il trattamento degli stessi sarà effettuato nel rispetto della normativa sopra richiamata e degli obblighi di riservatezza ivi previsti e sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dell’interessato.

Il presente Avviso è pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di CORSANO e sul sito Istituzionale del Comune di Corsano.

Per informazioni o chiarimenti Arch. Giuseppe BORTONE - tel.0833/53.11.70

CORSANO, li __05.02.2010__


IL DIRIGENTE DEL SETTORE
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Arch. Giuseppe BORTONE

  • Data di ultima modifica: 02.10.13
  • Periodo di validità: Da 05.02.10 a 15.02.10
  • Numero: 20

Documentazione

Torna a inizio pagina