Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

AVVISO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO RELATIVO ALLA REDAZIONE DEL PIANO D'AZIONE PER L'ENERGIA SOSTENIBILE "PAES"

Scheda di dettaglio

- L’Unione dei Comuni Terra di Leuca, intende procedere all’affidamento dei servizi tecnici necessari alla redazione del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, a seguito dell’adesione al “PATTO DEI SINDACI” promosso dalla Commissione Europea, a soggetti di cui all’articolo 90, comma 1, lettere d), e), f), f-bis), g) e h) del D.Lgs n. 163/2006 e s.m.i., regolarmente abilitati allo svolgimento della professione, secondo le modalità di seguito riportate.
Unione dei Comuni “Terra di Leuca”
Alessano - Corsano - Gagliano del Capo - Morciano di Leuca - Patù - Salve - Tiggiano
(Provincia di Lecce)
Piazza Concordia c/o Palazzo Ramirez - 73050 SALVE (Lecce)
1- OGGETTO DEL SERVIZIO
L’incarico ha per oggetto le attività meglio descritte al punto 2, che interessano tutti i comuni facenti parte dell’Unione dei Comuni “TERRA DI LEUCA”.
Tali attività dovranno essere espletate coerentemente alle Linee Guida “How to devolop a Sustainable Energy Action Pian (SEAP)” elaborate dal JRC (Jiont Research Center), organo tecnico della Commissione Europea.
2- DESCRIZIONE DEL SERVIZIO
L’incarico per la redazione del PAES dei Comuni facenti parte dell’Unione dei Comuni “TERRA DI LEUCA” deve prevedere le seguenti fasi con una specifica formazione ed una sessione di verifica:
Incontro con le Amministrazioni per l’inizio dell’attività.
- L’incaricato deve prendere contatto con i Sindaci e i Funzionari responsabili di tutti i comuni facenti parte dell’Unione dei Comuni “TERRA DI LEUCA”, per impostare il lavoro sia di raccolta sistemica dei dati, sia di definizione e incontro con le parti interessate.
- L’incaricato deve organizzare il lavoro di raccolta dati presso la sede di ogni singolo Comune secondo layout (tabelle, fogli excel, ecc.) definiti nelle Linee Guida JRC per l’elaborazione dei PAES.
Ricostruzione del bilancio energetico e predisposizione dell’inventario Base delle Emissioni (BEI).
- Procedere all’elaborazione dei dati raccolti presso le sedi comunali di ciascun comune aderente al progetto e presso altri enti o soggetti interessati.
Particolare attenzione dovrà essere rivolta alla:
- raccolta dei dati di dettaglio sugli immobili di proprietà comunale;
- raccolta dei dati relativi agli impianti esistenti ed alle opportunità di istallazione di sistemi FER.
- Costruzione della baseline dei consumi energetici e di emissioni di CO2 secondo quanto previsto dalle Linee Guida JRC.
Predisposizione delle analisi di settore.
- Approfondimenti di settore (edilizia e illuminazione pubblica, residenziale, terziario, trasporti pubblici e privati, industria) tali da fare emergere il contributo che ognuno di questi potrà fornire al raggiungimento dell’obiettivo di riduzione dell’impatto del sistema energetico sull’ambiente.
Ricostruzione degli scenari di evoluzione e variazione dei potenziali di intervento.
- Ricostruzione e analisi dell’evoluzione tendenziale del sistema energetico e quantificazione di scenari alternativi di efficientamento del sistema energetico locale derivante da azioni messe in atto o promosse da ogni singolo comune facente parte dell’Unione dei Comuni “TERRA DI LEUCA”.
Attivazione della consultazione.
- Predisposizione di una campagna di consultazione da rivolgere ai decisori politici, alle diverse categorie di portatori di interesse e ai beneficiari diffusi, come strumento idoneo all’attivazione delle diverse azioni di efficientemento energetico.
Definizione del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile: obiettivi, azioni e strumenti.
- Identificazione degli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas climalteranti e identificazione degli strumenti più idonei per la realizzazione degli interventi individuati sulla base di parametri tecnici ed economici.
Supporto alla comunicazione.
- Supporto alla realizzazione di una campagna di comunicazione e divulgazione delle attività rivolta a soggetti individuati dalle Amministrazioni Comunali dei comuni facenti parte dell’Unione dei Comuni “TERRA DI LEUCA”.
-
3. SEDE E MODALITÀ DI ESECUZIONE DELLA PRESTAZIONE
Per l’espletamento dell’incarico è richiesta la conoscenza delle Linee Guida JRC per la redazione dei PAES.
L’incaricato deve garantire la necessaria presenza presso gli uffici comunali di tutti gli enti aderenti all’iniziativa per l’ottimale espletamento delle attività, in particolare per la raccolta ed elaborazione dei dati di ogni singolo comune, la redazione del PAES, le informazioni, il coinvolgimento della cittadinanza e dei portatori di interesse locale. L’incaricato dovrà dimostrare una forte attitudine alle relazioni con gli stakeholder perché si troverà a svolgere attività di reporting e di guida, intervenendo operativamente soprattutto nella fase di raccolta ed elaborazione dati, prima, e in quella della promozione e dell’analisi del consenso attorno ad uno o più interventi, successivamente.
Tutti gli esiti delle fasi di lavoro saranno soggette ad un’attività di verifica e confronto con i Sindaci e i Funzionari dei comuni facenti parte dell’Unione dei Comuni “TERRA DI LEUCA” .
4. COMPENSO E DURATA DELL’INCARICO
Per i servizi di cui sopra sarà corrisposto un importo di € 25.000,00 (somma comprensiva di oneri previdenziali, IVA come per legge e spese). La redazione del PAES terminerà con la consegna all’Unione del PAES definitivo per l’approvazione in Consiglio dell’Unione e successiva trasmissione a JRC.
5. CRONOPROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ
Le attività oggetto del presente avviso devono essere svolte nel rispetto delle tempistiche previste dall’adesione dei Comuni al “Patto dei Sindaci” e nello specifico l’approvazione del PAES e successiva trasmissione dello stesso al Centro Europeo di Ricerca JRC dovrà essere conclusa entro la data del 30/06/2013.
6. REQUISITI PER L’AMMISSIONE
Possono partecipare alla selezione sia liberi professionisti sia società in possesso dei seguenti requisiti:
Requisiti generali (libero professionista/legale rappresentante della società)
1. Cittadinanza italiana o cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea (in tal caso il candidato dovrà avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana).
2. Godimento dei diritti civili e politici.
3. Assenza di condanne penali passate in giudicato anche se beneficiate dalla non menzione, di procedimenti penali in corso oppure procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione.
Requisiti professionali
4. Possesso di una documentata e comprovata esperienza professionale (esperienza nel campo delle prestazioni energetiche, di efficientamento degli edifici e pubblica illuminazione, energie rinnovabili ed altre esperienze equivalenti)
Tutti i requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di presentazione delle domande e devono essere mantenuti al momento della stipula del disciplinare con cui si conferirà l’incarico.
7. CRITERI PER L’AFFIDAMENTO DELL’INCARICO
L’incarico sarà affidato, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, con le modalità previste dall’art. 125, comma 11, del D.Lgs. 163/2006.
L’Unione utilizzerà il curriculum esclusivamente ai fini dell’iscrizione all’elenco dei professionisti. La Stazione Appaltante si riserva il diritto di procedere all’affidamento dell’incarico anche in presenza di una sola candidatura valida. L'Amministrazione si riserva, altresì, la facoltà di procedere all’affidamento dell’incarico in oggetto a più professionisti.
L’Amministrazione si riserva di non procedere all’affidamento se nessuna candidatura risulti conveniente o idonea in relazione all’oggetto dell’avviso. L'Amministrazione si riserva, inoltre,
la facoltà di non affidare l'incarico o di affidarlo parzialmente, qualora venga meno il pubblico interesse.
L'incarico sarà conferito con determinazione motivata del Responsabile del Settore Tecnico.
8. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE.
I candidati interessati dovranno presentare, con libertà di mezzi, un plico sigillato e controfirmato indirizzato a:
Unione dei Comuni Terra di Leuca, P.zza Concordia c/o Palazzo Ramirez a Salve (LE), recante la dicitura ”NON APRIRE – Avviso pubblico per l’affidamento della redazione Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile - scadenza il giorno 13/05/2013 alle ore 18,00”.
La sede dell’Unione osserva i seguenti orari di apertura:
Lunedì e Mercoledì dalle 16.00 alle 19.00.
Il plico dovrà contenere:
- istanza di partecipazione (come da mod. A), debitamente sottoscritta dal professionista interessato;
– dichiarazione sostitutiva di certificazioni (come da mod. B);
- il/i curriculum/a vitae debitamente sottoscritto/i da cui risulti/no la formazione e specializzazione universitaria, eventuali diplomi di specializzazione e master universitari e le esperienze professionali maturate, riguardanti le attività svolte nel settore della pianificazione energetica;
- copia del documento d’identità di tutti i sottoscrittori.
N.B. La mancanza della documentazione sopra elencata comporterà l’esclusione del professionista dalla procedura.
Non verranno ammesse alla procedura le domande pervenute oltre il termine indicato. Si precisa che la data di ricevimento al protocollo dell'ente è l'unico elemento considerato utile per l'ammissione (NB. in caso di invio a mezzo posta non farà fede la data del timbro postale).
9. INFORMAZIONI GENERALI.
Il Responsabile del Procedimento in oggetto è l’Arch. Giuseppe Bortone, Responsabile del Settore Tecnico dell’Unione dei Comuni Terra di Leuca – Tel/Fax. 0833/528200 - unione.terradileuca@gmail.com
Il presente avviso è pubblicato per n. 15 (quindici) giorni sull’Albo Pretorio online e sarà adeguatamente pubblicizzato sui siti istituzionali dell’Unione e dei Comuni membri.
Ai sensi del D. Lgs. 196/2003 e ss.mm.e ii. si informa che:
- l’acquisizione della candidatura non comporta l’assunzione di alcun obbligo specifico da parte dell’Amministrazione, né attribuzione di alcun diritto o pretesa del candidato, in ordine all’eventuale conferimento;
- il trattamento dei dati sarà effettuato nei limiti necessari a perseguire le sopra citate finalità, con modalità e strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei richiedenti;
- i dati potranno essere comunicati o portati a conoscenza di responsabili o incaricati o di dipendenti coinvolti a vario titolo con l’incarico professionale da affidare o affidato.
10. TUTELA DELLA RISERVATEZZA E DATI PERSONALI
Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 s.m.i., si precisa che il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro riservatezza; il trattamento dei dati ha la finalità di consentire l’accertamento dell’idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura di affidamento del servizio di cui trattasi.
Allegati:
A – Domanda di partecipazione
B – Dichiarazione sostitutiva di certificazioni
Salve, lì 24/04/2013 Il Responsabile del Settore Tecnico
Architetto GIUSEPPE BORTONE

  • Data di ultima modifica: 02.10.13
  • Periodo di validità: Da 30.04.13 a 13.05.13
  • Numero: 52

Documentazione

Torna a inizio pagina