Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE CON TRE FIGLI MINORI - ANNO 2006. ASSEGNO DI MATERNITA’.

Presso il Comune possono essere presentate le domande per la concessione dell’Assegno per il Nucleo Familiare con tre figli minori per l'Anno 2006 e l’Assegno di Maternità.

  • Data: 14.11.06
  • Categoria: AVVISI
  • Autore/Fonte: Ass. alle Politiche Sociali - Dr. Mario CHIARELLO/Il Sindaco Dott. Biagio RAONA

Dettagli della notizia

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE CON ALMENO TRE FIGLI MINORI: Può richiedere la concessione dell'ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE, con decorrenza dal 1° gennaio 2006 al 31 dicembre 2006, uno dei due genitori cittadino italiano o comunitario, residente nel Comune, che abbia nella propria famiglia anagrafica almeno tre figli minori di anni 18, che siano figli propri, del coniuge o ricevuti in affidamento preadottivo e conviventi con il richiedente. La misura dell’assegno mensile da corrispondere agli aventi diritto per l’Anno 2006, se spettante nella misura intera, è pari a €. 120,39 mensili e il valore dell’Indicatore della Situazione Economica (I.S.E.), con riferimento a nuclei familiari composti da cinque componenti, inferiore a €. 21.671,69. (per i nuclei familiari con diversa composizione il requisito economico è riparametrato sulla base della scala di equivalenza prevista dal D.Lgs. n. 109/98). LA DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E' FISSATA AL 31 GENNAIO 2007 (Termine Perentorio). ASSEGNO DI MATERNITA’: Possono richiedere la concessione dell’assegno di maternità per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni le donne cittadine italiane, comunitarie ed extracomunitarie in possesso della carta di soggiorno ai sensi dell’art. 9 del D. Lgs. n. 286/98 e residenti nel Comune di Corsano al momento della nascita del figlio o al momento dell’ingresso nella propria famiglia anagrafica di un minore ricevuto in affidamento preadottivo, le quali non beneficiano di trattamento previdenziale relativo all’indennità di maternità da parte di altri Enti. La misura dell’assegno relativo a cinque mensilità, da corrispondere agli aventi diritto, se spettante nella misura intera, è pari a complessive €. 1.443,75, il valore dell’Indicatore della Situazione Economica (ISE), con riferimento a nuclei familiari composti da tre componenti, non superiore a €. 30.099,59. (per i nuclei familiari con diversa composizione il requisito economico è riparametrato sulla base della scala di equivalenza prevista dal D.Lgs. n. 109/98). LA DATA DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E' FISSATA ENTRO SEI MESI DALLA NASCITA (Termine Perentorio). Gli assegni di cui sopra sono concessi dal Comune e la loro erogazione viene effettuata dall'INPS. Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi all'Ufficio Servizi Sociali - Tel. 0833/531170-531190 negli orari di ufficio. Il Comune si riserva di effettuare, in qualunque momento, controlli sul contenuto delle dichiarazioni ai sensi dell’art. 4 del D.L. n. 109 del 1998.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina