Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

S. Maura

Categoria Cappelle

Narra la leggenda che il culto a questa santa orientale (fatto questo molto importante, dal momento che anche il patrono e la titolare della parrocchia sono orientali: S. Biagio e S. Sofia) fu introdotto a Corsano da alcuni marinai, scampati ad un naufragio, originari di quei luoghi. Anche per questo, si dice, che la cappella si trova in aperta campagna in un lungo che domina il mare, come ad invocare un particolare aiuto dalla Santa nei momenti di pericolo. II culto a questa Santa si perde nell'ombra dei secoli e non si conosce il periodo in cui è stata costruita la cappella che, ridotta in un ammasso di macerie, è stata ricostruita ex novo nel medesimo posto dove sorgeva la precedente. Ogni anno si festeggia S. Maura il 1° Maggio, con una bellissima fiera e festa rupestre.
  • Info e recapiti

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina