Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Pittule

  • Tipo di portata: Piatti tipici
  • Difficoltà:

Prima di iniziare...

Ingredienti

Acqua

Farina

Lievito

Sale

Preparazione

(Versione dialettale)

Se fannu cu la farina, lievitu, acqua e sale. Se mpasta tuttu e se minte a pasta cu lievita allu covutu pe qualche ura. Quannu la pasta è pronta, se pia cu la manu e se lassa cu cade a palline intra l'oju bollente e se friscene. E pittule se potene fare cu la pasta soltantu, opuramente se pote sciungire covulu fiuru, paparussu maru, chiappiri o chiru ca piace de cchiui.

(Versione in italiano)

Le pittele si ottengono impastando farina con lievito, acqua e sale; dopo la lievitazione, si raccoglie l'impasto con una mano e si lascia cadere a piccole dosi nell'olio bollente. All'impasto si possono aggiungere cavolfiori o altre verdure per dare ulteriore sapore.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Torna a inizio pagina